La strade della zona alta della città sono ridotte ad un colabrodo e sono sempre più numerosi i cittadini che mettono in luce una situazione di degrado che non accenna a migliorare ma che peggiora di giorno in giorno.
Via della Luna, via Braidi, via del Monte, via Benincasa, tanto per fare il nome di quattro strade della zona in questione, sono diventate quasi impraticabili a causa delle buche presenti nella pavimentazione, creando situazioni di disagio e pericolo per i residenti che ogni giorni sono costretti a fare improbabili slalom per non cadere e rompersi una gamba.
"Siamo veramente stufi - ha affermato un gruppo di cittadini che abitano nelle vie citate - e presto metteremo in campo lettere e petizioni per fare in modo che chi di dovere si occupi di riqualificare la zona in cui viviamo, lasciata nel dimenticatoio.
Sono anni che chiediamo un intervento ma, a parte qualche promessa, nessuno si è mai interessato realmente della questione.
Le strade, a causa anche delle continue piogge, diventano sempre più dissestate e l'unica cosa che fanno dall'amministrazione è quella di mandare operai a rattoppare con l'asfalto le buche, spesso creando ancora più danni e nella maggior parte dei casi creando "toppe" che durano solo qualche giorno."
In effetti se si fa un giro nella zona del monte è ben visibile la grave situazione in cui versano le strade, la maggior parte attraversate da scalette ridotte malissimo.
Praticamente, a parte qualche ciottolo pericolosamente traballante, la pavimentazione originaria di quest'ultime non esiste più, avendo lasciato il posto a buche diventate voragini che rendono il passaggio difficile se non in alcuni casi impossibile.
In alcune zone compaiono poi le temute toppe di asfalto che oltre ad essere brutte a vedersi, spesso si sgretolano dopo pochi giorni, facendo riaprire continuamente le buche.
Nell'area, abitata in maniera piuttosto cospicua da persone anziane, il degrado della pavimentazione sta creando seri problemi che spesso si tramutano in situazioni di pericolo.
É successo infatti che a causa delle buche, molte persone siano cadute riportando slogature e fratture ed in molti casi la situazione è stata resa nota al Comune.
Nonostante ciò, nessuno si è mosso e se si controllano i lavori pubblici previsti per i prossimi anni, non appare alcun cenno sulla riqualificazione delle vie della zona alta della città.
L'unica opera pubblica portata avanti nell'area è il rifacimento di una parte delle scalette di via Federico Benincasa (non più di quindici in realtà) che ebbe luogo circa tre anni fa.
Sembrava che i lavori dovessero fermarsi per qualche mese, invece i residenti della zona stanno ancora aspettando il rifacimento della parte mancante delle scalette che versano in una situazione ai limiti della decenza.
"Il problema è serio - hanno continuato i cittadini - e vorremmo invitare il sindaco e la giunta a fare una passeggiata nella nostra zona in modo tale che si possano rendere conto con i propri occhi dello stato in cui versano le vie in cui abitiamo".

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti