All'ex Spea amianto a tonnellate

L'area del pericolo è stata individuata: è quella che viene indicata all'interno della ex Spea di Narni Scalo come "il carburo". Lì è ancora presente l'amianto in quantità elevate, concentrato nelle coperture di eternit dei capannoni. E proprio per questo il sindaco di Narni, Stefano Bigaroni, ha emanato un'ordinanza in base alla quale, entro sessanta giorni, il legale rappresentante del demanio, che ha sede a Perugia e che è proprietario dell'area alle porte di Narni Scalo, dovrà provvederne alla bonifica integrale ed eliminare anche l'odore dell'amianto.
L'ordinanza è dettagliata e prevede
"la rimozione e lo smaltimento delle lastre di eternit collassate all'interno dell'edificio crollato, ubicato nella area ex Carburo, con conseguente bonifica del terreno sottostante e d anche la bonifica delle coperture d'eternit presenti nella rimanente area."
Ma poi Bigaroni ha preteso che il responsabile del Demanio desse riscontro nel momento successivo al termini delle operazioni direttamente al comune di Narni.[...]
Il Messaggero 24 Febbraio 2010

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti