Corsa all'Anello 2010: 5 al debutto

Mancano solo due giorni all'inizio della quarantaduesima edizione della Corsa all'Anello e gli animi dei contradaioli sono già accesi. Il cartellone degli eventi risulta ricco e ben articolato ma le curiosità e le "chiacchiere" cittadine sono tutte rivolte all'evento clou della festa: l'avvincente gara equestre del 9 maggio che si preannuncia tanto scoppiettante quanto anomala. Per la prima volta nella storia della Corsa all'Anello scenderanno in campo cinque debuttanti, fatto che renderà la gara al Campo de li Giochi ancora più interessante. La presenza di ben cinque cavalieri che gareggeranno per la prima volta, rende molto difficili le previsioni e la corsa quest'anno sarà davvero "un terno al lotto". Ma entriamo nei dettagli. Il terziere Mezule ha già presentato ufficialmente la sua rosa di cavalieri. A scendere in campo saranno il veterano Fabrizio Fani, il conosciuto giostrante aretino Luca Veneri che tornerà nel terziere bianconero dopo due anni di militanza a Fraporta (nel 2006 e nel 2007 aveva corso a Mezule per poi passare nelle fila nemiche) ed il debuttante Alessandro Scoccione, diciassettenne narnese alla sua prima corsa. La riserva sarà Federico Minestrini, giostrante che negli ultimi due anni ha contribuito notevolmente alla vittoria dell'anello d'argento. Per quanto riguarda Fraporta, i giochi sono ancora tutti da fare. É certa la presenza di Fabio Ortolani, storico cavaliere rossoblù che due anni fa si era allontanato dalla scuderia e che ora è tornato più agguerrito che mai tra le fila di Fraporta. Accanto a lui correrà uno degli altri tre cavalieri a disposizione che rispondono ai nomi di Marco Elefante, Daniele Cosimati ed Antonio Spera, che non hanno mai disputato la corsa all'anello. Questo significa che Fraporta schiererà in campo ben due debuttanti che i responsabili del settore tecnico sceglieranno a ridosso della gara equestre. Stessa situazione a Santa Maria che schiererà al Campo de li Giochi due debuttanti. Le dimissioni del responsabile della scuderia Moreno Pica che hanno creato un grande polverone ed hanno spaccato in due il comitato arancioviola creando problemi e disagi, hanno fatto si che lo staff della scuderia di Santa Maria seguisse il suo pigmalione. Il settore tecnico arancioviola è passato sotto la gestione dello storico cavaliere Diego Cipiccia che correrà come ogni anno al Campo de li Giochi. Accanto a lui non ci sarà come negli anni passati Emilio Dominici, altro bravo cavaliere arancioviola, ma due debuttanti, che dovrebbero corrispondere ai nomi di Fabio Picchioni e Jacopo Rossi per la prima volta in campo. Insomma dei cavalieri che hanno corso la passata Corsa all'Anello ritroveremo al San Girolamo soltanto Fabrizio Fani, Luca Veneri e Diego Cipiccia. Per il resto ci saranno tutte novità. L'esito della gara, a questo punto, è più che mai incerto
Chiara Rossi
Corriere dell'Umbria Martedì 20 Aprile 2010

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti