Una grande folla di gente si è riversata all'inaugurazione della filiale del Consorzio Agrario di Perugia che ha aperto la sua sede della provincia di Terni a Narni, precisamente nella strada di Maratta. L'apertura della filiale, che si estende per oltre 500 mq, rappresenta un traguardo molto importante per il territorio e sarà il punto di riferimento per gli agricoltori di Narni ed Amelia che potranno usufruire di tutta una gamma di servizi per l'acquisto di concimi, sementi e semi oleosi, carburanti e lubrificanti per macchine agricole e ritiro dei cereali di nuova produzione. All'inaugurazione erano presenti il sindaco di Narni Stefano Bigaroni e l'assessore all'agricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini che hanno sottolineato in modo unanime la grande importanza del consorzio nel territorio ternano che avrà ricadute senza dubbio positive per l'intero mondo agricolo umbro, con un allargamento della struttura consortile che aiuterà ad ottimizzare i costi di produzione e a perseguire una politica di rilancio dell'agricoltura contro l'avanzare incessante di una crisi economica che ormai imperversa in tutti i campi lavorativi. Presenti alla inaugurazione anche il commissario liquidatore del Consorzio Agrario di Perugia Maurizio Salari ed il direttore della struttura Antonio Margiotta che hanno messo in luce come, in un periodo di forte crisi, la necessità degli operatori del settore agricolo di "fare squadra" si sia rivelata indispensabile, dando vita ad un'unica realtà regionale.
"Il Consorzio Agrario di Perugia - ha spiegato Margiotta - dopo la chiusura del Consorzio Agrario Terni - Rieti, ha rilevato le sedi di Narni, Montecastrilli ed Alviano allargando il suo bacino d'utenza verso l'intero territorio regionale. La nuova configurazione territoriale conferma l'importanza e l'attualità dei consorzi agrari, dove le esigenze di mercato e gestionali delle singole aziende e realtà agrarie trovano risposta."
Parole cariche di soddisfazione alle quali hanno fatto eco quelle del commissario liquidatore.
"Abbiamo guardato al futuro - ha affermato Salari - individuando i meccanismi e le soluzioni che potessero consentire al Consorzio di rafforzare la propria presenza razionalizzando le proprie strutture e la propria organizzazione. La strada da percorrere sarà lunga e irta di ostacoli. Da parte nostra c'è la volontà di andare avanti così come abbiamo cominciato a fare a piccoli passi, con un impegno quotidiano, cercando di concretizzare da subito i primi risultati."
La nuova struttura si estende per oltre 500 mq e propone agli agricoltori del territorio di Narni ed Amelia tutta una gamma di servizi per l'acquisto di concimi, sementi e semi oleosi, carburanti e lubrificanti per macchine agricole, ritiro dei cereali di nuova produzione
Chiara Rossi
Corriere dell'Umbria Giovedì 21 Ottobre 2010

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti