I sotterranei di Narni continuano a cavalcare l'onda del successo ed a giugno diventeranno i protagonisti di un ambizioso documentario intitolato "Alla ricerca della verità" (dal nome del libro di Roberto Nini ndr) che racconterà la storia misteriosa del sottosuolo narnese e della città, mettendo in luce ancora una volta tutte quelle suggestioni che negli ultimi tempi sono state riprese da molti programmi televisivi e riviste internazionali.
Il documentario, prodotto dall'associazione culturale Subterranea, conterà due settimane di riprese che avranno luogo a giugno e che, oltre che a Narni, verranno effettuate a Roma e a Dublino. Il lavoro verrà presentato in città il prossimo 4 dicembre, mentre nel febbraio 2012 verrà portato alla Bit di Milano e tradotto in inglese per la divulgazione nei paesi stranieri. Il successo è già annunciato ed il documentario farà da prologo al film "L'ultimo eletto" che verrà girato verosimilmente il prossimo anno, raccontando la storia dei sotterranei. Roberto Nini, presidente dell'associazione Subterranea, appare molto contento e soddisfatto del documentario che porterà i sotterranei e la città "in giro per il mondo".
"Il documentario - ha spiegato Nini - farà il giro di molti Paesi ed addirittura abbiamo ricevuto la comunicazione che anche il canale ‘Rai Storia’ è interessato alla produzione. Il lavoro servirà a promuovere la città, ma anche tutta l'Umbria in tutto il mondo. E di questo siamo molto orgogliosi."
A proposito del documentario la Subterranea Film il prossimo 19 marzo a partire dalle 9 presso la ex chiesa di San Domenico ha organizzato un casting per selezionare uomini (maggiorenni) adatti all'interpretazione dei personaggi del docu - film. Chi fosse interessato a ricoprire uno dei ruoli del documentario (con ricostruzioni storiche ambientate nel diciottesimo secolo e nel 1979) dovrà inviare la sua candidatura ed il curriculum all'indirizzo info@narnisotterranea.it entro e non oltre le 13 del 15 marzo prossimo. I personaggi richiesti sono le guardie dell'Inquisizione, l'aguzzino, i monaci domenicani, l'inquisitore domenicano (xviii secolo), la cui selezione avverrà per i candidati con età compresa tra i 30 ed i 50 anni.
Si cercheranno poi un prigioniero (bigamo) ed un carceriere (XVIII secolo), la cui selezione avverrà per i candidati di età compresa tra i 18 ed i 20 anni. I candidati tra i 18 ed i 20 anni saranno selezionati anche per interpretare il ruolo di giovani speleologi che nel documentario avranno circa 16 anni nella parte ambientata nel 1979, anno della scoperta dei Sotterranei. Per maggiori informazioni contattare l'associazione culturale Subterranea (via san Bernardo, 12) al numero di telefono 0744.722292 o al cellulare 339.1041645
Chiara Rossi
Corriere dell'Umbria Venerdì 18 Febbraio 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti