Ocricolum A.D. 168: 5000 visitatori!

Oltre cinquemila visitatori per un solo giorno. É stata un successo senza precedenti la giornata organizzata con lo spettacolo Ocricolum A.D. 168 per celebrare l'area archeologica di Otricoli. L'amministrazione comunale ha fatto le cose veramente in grande con tanta abnegazione, impegno e passione che hanno fatto onore al sindaco Nico Nunzi e alla giunta.
Gli assessori non si sono risparmiati nemmeno dalle fatiche fisiche e un esempio è stato l'impegno di Cristiano Ceccotti che oltre a svolgere il ruolo istituzionale si è anche messo a servire i pasti. Nunzi commenta entusiasta il risultato della giornata.

«E' stato un successo di grandi dimensioni afferma - che dimostra quanto l'area di Ocricolum sia importante per Otricoli e per il suo territorio; attraverso essa possiamo dare un esempio ai nostri giovani e soprattutto promuovere e innescare lo sviluppo del nostro paese».

La giornata era iniziata con la presentazione del prezioso catalogo «Il Tevere a Otricoli, vita e fede sulle rive del fiume» inserito nel quaderni del Bollettino per i Beni culturali dell'Umbria e tenuto a battesimo dal direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici Francesco Scoppola, dall'assessore regionale alla Cultura Fabrizio Bracco e dal presidente della Camera di Commercio Enrico Cipiccia, ed era proseguita con gli spettacoli e le ricostruzioni d'epoca, tra cui il celebre sbarco di San Vittore, la rievocazione storico-religiosa del santo a cui tutta Otricoli è dovuta da secoli. Ocricolum è un ponte tra antico e moderno e promette veramente di essere anche un punto qualificante per tutta la regione Umbria.

la Nazione Martedì 29 maggio 2012

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti