Giovedi 10 ottobre 

il via definitivo

della seconda stagione 

di incontri formativi del

Coro Polifonico della Città 

"NARNIA CANTORES"


Grazie alla presenza del M° Simone Sorini, membro storico dell’Ensemble Micrologus e affermato studioso ed interprete di Musica Medievale e Rinascimentale a livello internazionale, l’Associazione Culturale/Musicale LaPoliedrica, centro di riferimento per quanto riguarda attività relative alla Musica Antica, ha inteso dare vita e sviluppo ad una serie di iniziative tutte fortemente correlate alla città ed alla sua storia.


La prima delle iniziative in progetto è stata quella relativa alla costituzione del Coro Polifonico della Città: la presenza di un Coro Municipale è da sempre il fiore all’occhiello di una comunità, una prestigiosa istituzione musicale aperta sia ai cittadini residenti che agli ospiti del comune, che garantisce associativismo e partecipazione attiva ad aspiranti cantori ed amanti della musica di ogni età, istituzione fino allo scorso anno assente nella Città di Narni.

A seguito del successo del progetto relativo alla costituzione del Coro Polifonico Municipale “Narnia Cantores” avviato alla fine dell’anno 2012 dall'Associazione Culturale/Musicale LaPoliedrica in collaborazione con il Comune di Narni - successo riscontrabile sia dagli entusiastici consensi ricevuti a seguito della prima esibizione dei “Narnia Cantores” svoltasi il 1° maggio 2012 nella Cattedrale di Narni nell’ambito dei festeggiamenti della Corsa all’Anello, nonché dai nuovi rapporti di amicizia che si sono venuti ad instaurare tra i partecipanti, rapporti oramai estesi anche al di fuori degli incontri stessi - e visto l’interesse ed il crescente numero di adesioni da parte di cittadini sia di Narni sia del circondario a tale iniziativa, i consueti incontri settimanali che dopo la pausa estiva riprenderanno di nuovo il via ogni giovedi alle ore 21, si terranno in una nuova sede, ovvero la Sala Bar del Teatro Comunale, un ambiente più grande e dotato di pianoforte, quindi più consono ad un adeguato svolgimento degli incontri. 
I suddetti incontri saranno sempre finalizzati non unicamente alla semplice formazione di un Coro in quanto costituiti da un insieme di propedeutica al canto professionistico e di illustrazione di repertori medievali e delle loro peculiarità tecniche, storiche ed artistiche.
L'idea di base di tale iniziativa è quella di assicurare una continuità, una sintonia ed una identità con il territorio e le sue più belle manifestazioni storiche e artistiche oltre che musicali, e di conseguenza una chiara riconoscibilità nel momento in cui il coro stesso sarà chiamato ad esibirsi altrove; per questo il progetto è quello di esplorare repertori ancora poco  frequentati  dalle  corali di tutto il mondo, ovvero quelli medievali, anche in considerazione della vocazione peculiare propria del luogo in cui si agirà (indiscutibile la “medievalità” di Narni).
Sintesi di tutto ciò il nome del Coro, ovvero “Narnia Cantores” -  ensemble vocale a voci miste dedito all’esecuzione di repertori medievali, ed in particolare alla riscoperta e diffusione di quelli di ambito locale, che si avvale anche di strumenti a corde, tamburi e percussioni ricostruiti in base alle antiche iconografie.
Proprio per questo uno dei primi repertori affrontati è stato proprio l’Ufficium Rytmicum Sancti Juvenalis - una messa polifonica arcaica dedicata al Santo Patrono della città di Narni, raro documento musicale, testimonianza preziosa della pratica del canto liturgico misurato di primo ‘300 e della nascente grande stagione polifonica europea - di cui sono stati eseguiti alcuni brani nella prima parte del concerto del 1° maggio, cadenzati  dalla lettura di alcuni passi della “Legenda Translationis”, la vera storia del trafugamento delle reliquie del Santo.
Nella seconda parte sono stati invece riproposti alcuni tra i più suggestivi canti paraliturgici e processionali del medioevo, dalle Cantigas de Santa Maria alle Laudi di Cortona, insieme a canti di crociata, di lode e di devozione mariana.
Il coro polifonico vuole essere un’istituzione aperta a tutti, soprattutto nella sua dimensione propedeutica alla conoscenza della musica e dei repertori; il M° Simone Sorini, che vanta un’esperienza più che ventennale nella partecipazione e nella direzione di Ensemble vocali, è intenzionato nel continuare a mettere a disposizione le sue conoscenze musicali e musicologiche al fine di coltivare nel miglior modo tale aspirazione.
- Gli incontri sono aperti a tutti - non è necessaria l’iscrizione -
N.B: Non è richiesta la capacità di lettura dello spartito

Gli incontri si svolgeranno ogni GIOVEDI – ore 21 
nella SALA BAR del TEATRO Comunale
  
Per info: narniacantores@lapoliedrica.it - Tel. 335 8700852
e per il Comune di Narni, Prof. Sergio Di Loreto: diloreto@comune.narni.tr.it 







****

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti