"Narni ed il museo di Palazzo Eroli"
è il nome del progetto portato avanti dalla società Sistema Museo in collaborazione con il Comune di Narni grazie all'utilizzo di fondi regionali volti ad avvicinare le nuove generazioni al museo della città in un percorso di valorizzazione davvero interessante.
I ragazzi delle scuole del territorio hanno realizzato durante l'arco dell'anno scolastico dei video che andranno ad arricchire il percorso museale di contenuti attraverso moderne attrezzature multimediali.
i video, presentati ieri mattina al cinema Vittoria, riguardano approfondimenti di aspetti importanti della storia narnese contenuti nel museo e rappresentano una tangibile testimonianza di coinvolgimento delle scuole del territorio in progetti di ampio respiro culturale.
I lavori sono stati coordinati da Elisabetta Sinibaldi di Sistema Museo ed hanno coinvolto i ragazzi delle scuole guidati da sette esperti - tutor coinvolti per orientare gli alunni e gli insegnanti nell'approfondimento delle tematiche scelte.
Ma entriamo nel dettaglio. I video riguardano "Le tecniche pittoriche" (terza e del liceo psicopedagogico con l'ausilio scientifico di Lucilla Vignoli) "Narni medievale e gli statuti" (seconda c del liceo scientifico "Gandhi" con Roberto Pileri),
"L'acqua a Narni e le vie di comunicazione"
(terza b dell'Istituto Tecnico Commerciale con Giulio Faustini),
"Gli insediamenti preistorici a Narni"
(classi terza a e terza b della scuola primaria "g.
e a. Garibaldi" di Narni e classe terza d della scuola primaria "Sandro Pertini" di Narni Scalo con Enrico Squazzini),
"i capitani di ventura; Erasmo da Narni, detto il Gattamelata"
(classe prima indirizzo meccanica del Centro di Formazione Professionale con Roberta Pagliai),
"La mummia e l'arte del collezionismo"
(classe prima d della scuola media "Luigi Valli" di Narni Scalo con Roberta Petrilli) e
"Il Ghirlandaio e la musica rinascimentale"
(classi prima h e prima g della scuola media "Luigi Valli" di Narni Centro con Alessandro Novelli).
i vari temi affrontati nei video sono stati trattati articolando il percorso in vari momenti. Tutti i ragazzi coinvolti hanno visitato il museo e approfondito le tematiche concernenti gli aspetti di pertinenza dei vari percorsi, prendendo visione delle sale in cui sarebbero stati proiettati i loro lavori.
Ogni classe ha poi iniziato il lavoro di ricerca di informazioni e materiale fotografico utile a comporre i video.
Il percorso si è pi articolato in ulteriori quattro incontri a scuola, seguiti da esperti che hanno orientato i ragazzi nel lavoro di ricerca, nella stesura dei testi e nell'organizzazione del lavoro.
Il materiale è stato raccolto in sette cd affidati ai tecnici del montaggio che hanno realizzato i video visibili a partire da ieri negli schermi posti nelle varie sale del museo di Palazzo Eroli.

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti