"Vogliamo dare agli studenti universitari l'opportunità di poter fruire di un servizio per i pasti, qualitativamente ed economicamente regolati.
Da diverso tempo all'Adisu è stata avanzata la richiesta di poter far disporre agli studenti di buoni pasto utilizzabili negli esercizi commerciali del comune.
La risposta è stata reiteratamente negativa e volta a indirizzare, nel caso, gli studenti alla mensa universitaria di Terni.
Ecco perché credo siano maturi i tempi per progettare un servizio di mensa universitaria a Narni, collocabile nel centro storico e in grado di attrarre impegni e progetti dei privati interessati".
Le parole sono dell'assessore Francesco De Rebotti che ha finalmente messo nero su bianco, nella relazione del bilancio preventivo 2008, la volontà di istituire la mensa universitaria per gli studenti del corso di laurea in "Scienze per l'investigazione e la sicurezza".
A questo punto, però, la domanda sorge spontanea: dove verrà sistemata?
L’amministrazione non ha dato indicazioni concrete e molto probabilmente verrà pubblicato dalla stessa università di Perugia un bando per individuare chi si aggiudicherà l'appalto.
Per adesso, si stanno rincorrendo numerose voci sui luoghi del centro storico papabili.
I più gettonati sembrerebbero il Policentro Arca e la taverna dell'Aquila Nera, osteria del terziere Mezule ristrutturata di recente che forse appare in questo momento il locale più giusto per la destinazione d'uso richiesta. Tra le voci cittadine c'è addirittura chi dice che gli amministratori comunali abbiano fatto un sopralluogo nella taverna per vagliarne le potenzialità.
A chiarire le idee è il capo priore del terziere bianconero Marco De Arcangelis, contattato per capire quanto c'è di vero nelle voci che si rincorrono. "Quando ad aprile abbiamo aperto la nuova taverna - ha affermato il capo mezulano - parlammo con gli amministratori comunali che videro nell'osteria il luogo ideale dove sistemare la mensa universitaria.
Ma dopo di allora non se ne è più parlato. Io posso dire che il terziere Mezule è disponibile a subaffittare la taverna per permettere agli studenti di avere un servizio di qualità in un luogo davvero splendido ed azzeccato.
Vedremo cosa accadrà nei prossimi tempi, ma noi ci candidiamo per ospitare la mensa". Ad ottobre inizieranno le lezioni del nuovo anno accademico e gli studenti aumenteranno. Speriamo che per allora potranno avere la mensa universitaria.

Chiara Rossi dal Corriere dell'Umbria

0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Narni e l'Umbria

Trova per argomento

Trova per mese di pubblicazione

Provincia di Terni News

Narni: Ultimi commenti